Terapia della Psoriasi - IL TUO AMICO MEDICO
 

Terapia della Psoriasi

PSORIASI

PSORIASI

E' ufficialmente riconosciuta in Italia come “malattia sociale e invalidante” .
Solitamente il medico ( Generico o Dermatologo ) si interessa soltanto della malattia “Psoriasi” e non della “Persona” psoriasica

E' ancora considerata in Italia soltanto come  "dermatosi cronica recidivante", non rispettando perciò la qualifica ufficiale della Organizzazione Mondiale della Sanità per la quale la Psoriasi è "malattia infiammatoria cronica MULTISISTEMICA" e quindi non riguardante solo il settore dermatologico .
EPIDEMIOLOGIA

EPIDEMIOLOGIA


 presente in Italia nel 4 % ( 2,5 milioni ) di tutta la
    popolazione , oltre 400.000 in forma grave ;
 rappresenta il 7% di tutte le malattie
    dermatologiche ;
 nel 35% dei casi è familiare ;
 egual misura tra maschi e femmine ;
 nelle donne spesso insorge più precocemente ;
 nell' 85% dei casi : “psoriasi volgare” ( di cui il
    20-30 % : forma moderata o grave ) ;
 nel 10% ( 6 - 42% ) dei casi : “psoriasi artropatica o artrite psoriasica” ( è una spondiloartropatia sieronegativa , colpisce soprattutto le articolazioni distali degli arti superiori ) : compare fra 30 e 50 anni ;
 nel 75% dei casi il quadro cutaneo precede l' artrite .

Costo annuale medio di un paziente :
 per forma lieve ( 57%) : € 5200
 per forma moderata ( 26%) : € 8400
 per forma grave ( 11%) : 11400 .
PATOGENESI

PATOGENESI

 enorme accelerazione del processo di ricambio delle cellule epidermiche : dai normali 21-28 giorni a soli 2 - 6 giorni ;
 antigeni particolari così come traumi o stress stimolano linfociti T , questi stimolano la produzione di citochine pro-infiammatorie come Tumor Necrosis Factor-alfa o interferone-gamma o interleuchina-17 ; questi ultimi provocano la proliferazione di cheratinociti e cellule endoteliali , col risultato finale di flogosi cutanea , eritema e formazione di chiazze .

Tendenza:
obesità , ipertensione arteriosa , dislipidemia , diabete mellito , tabagismo .
SINTOMI

SINTOMI

Conseguenze psichiche : minori rispetto alla sindrome depressiva , maggiori rispetto alla diagnosi di cancro o di patologie cardiovascolari ;
54% delle donne e 40% degli uomini presenta disagio psicologico ;
17% delle donne e 7% degli uomini presenta sofferenza psicopatologica ;
dolore , prurito , bruciore , irritazione o ipersensibilità cutanea , sanguinamento , ansia , depressione , ridotta autostima , si vergogna , si sente umiliato , “rabbia”, resta chiuso in casa , dorme male , molto tempo dedicato alle terapie , incertezza riguardo ai trattamenti , alterazione dei rapporti interpersonali , limitazioni nelle attività ricreative , perdita di giorni lavorativi , ripercussioni sulla vita affettiva e sulle relazioni .
TERAPIA

TERAPIA

In Medicina Farmacologica non esistono terapie risolutive .
Per verificare l' efficacia di una terapia è molto utile misurarla in base al miglioramento del “punteggio PASI” ( Psoriasis Area and Severity Index ) .
Forma moderata : PASI < 20
Forma grave : PASI > 20 .
E' essenziale il supporto psicologico ed educativo .
Il 40% di tutti i pazienti non consulta più alcun medico anche in caso di psoriasi grave .
Il 23,5 % non usa alcun farmaco .

                                                    * * * * * *
Terapia "Metodo Na.B.E.R.G.": ideato nel 2004/2005, fondato su 5 princìpi , tutti con effetto terapeutico massimale soltanto se attuati in modo interattivo .
1) Natural : mediante la Terapia Termale migliore e specifica per ogni singolo paziente.
2) Biological : mediante varie metodiche specifiche della Medicina Complementare     (Omeopatia , Omotossicologia , Fitoterapia , etc.) . Spesso è importante anche l'intervento di un Chiropratico o Osteòpata per un c.d. "aggiustamento spinale", soprattutto a livello di 3C, 6D, 7D, 9D, 4L.
3) Energy : mediante soprattutto O2-O3 Terapia , e inoltre Risonanza Magnetica Pulsante e/o  Fototerapia U.V.B. a banda stretta 311 nm.
4) Rebalancing : riequilibrio neuro-vegetativo mediante soprattutto (ma non solo) il Training Autogeno Nazionale.
5) Gastro-intestinal : mediante una specifica Dieta.
Questa Terapia è in grado di risolvere tale patologia, in uno spazio di tempo medio oscillante fra 8 e 12 mesi, se applicata in tutti i suoi cinque princìpi : l'unico che può non essere attuato è "Energy", nei pazienti con manifestazione cutanea non particolarmente grave ed estesa.  
I pazienti trattati e ricontattati dopo oltre 5 anni non hanno più ripresentato alcuna lesione psoriasica.